.
Annunci online

Provarci è bene, riuscirci è meglio
fini come Beckett ?
post pubblicato in pensieri politici, il 7 novembre 2010

stiamo aspettando Godot ma mi sa che non arriva, almenonon in questo teatro.
Intanto riapre la scena a una banalitàstraordinaria, la moralità pubblica. Banalità perché dovrebbeessere normale, straordinario perché per 20 anni è stato con chiquesta banalità l'ha schiacciata sotto il peso dei suoitacchi.
Comunque, ristabilita la normalità, che ritorni lapolitica e ci si confronti sui contenuti!


( per correttezza : avevo scritto Brecht al posto di Beckett, così imparo a fare il figo :P )

Share |

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fini futuro e libertà

permalink | inviato da AndreaLongoni il 7/11/2010 alle 13:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
Fini disegna
post pubblicato in Rassegna Stampa, il 26 luglio 2010
Share |

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fini pdl corruzione indagati

permalink | inviato da AndreaLongoni il 26/7/2010 alle 19:39 | Versione per la stampa
Lettere d'amore per Fini (dai suoi affezionatissimi del pdl)
post pubblicato in pensieri politici, il 2 dicembre 2009
«Va eliminato al più presto  è pagato dagli islamici per legalizzarli. E' come il cavallo di troia dentro la nostra politica e vuole far fuori Berlusconi per questo»

Avevo abbandonato il campo che c'era la frase : "è di certo una mossa della classe borghese per mantenere lo status quo" ma vedo che le stronzate evolvono molto più rapidamente dei concetti che gli stanno sotto.

Fortunatamente qualcuno coglie il segno e si è accordo che viviamo in una democrazia repubblicana liberale : «Fini ha detto cose ovvie - osserva Angelo – e le vostre reazioni sono il segno che ha detto la verità. Perché vi scandalizzate? Siete davvero una caserma e il re non può essere criticato».

Pochi, troppo pochi ... troppo troppo troppo pochi ...

Leggi un pò "spazio azzurro" .


Share |

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi fini pdl area azzurra

permalink | inviato da AndreaLongoni il 2/12/2009 alle 17:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Caro Fini ... però
post pubblicato in pensieri politici, il 1 dicembre 2009
diciamocela tutta : chi si lamenta ( testo - video ) non fa qualcosa per cambiare è complice!

P.S.
ma qualcuno ha capito cos'è successo alla Mussolini ? io ho leggiucchiato che c'è un vido hard, ripreso da una videocamera del circuito interno di una sezione di forza nuova .... ma dove sarebbe lo scandalo ? (oltre ovviamente al malato di mente che si è messo a registrare il video).

Per vedere la Mussolini con il vento in poppa bastava guardare le foto copertina che scattò o uno dei filmucoli in cui è comparsa; almeno era più giovincella...
Rompere le scatole ad una signora che ha la sua età e una famiglia .. bah. Il Giornale è proprio un giornalaccio.
Share |

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fini mussolini

permalink | inviato da AndreaLongoni il 1/12/2009 alle 20:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
La Quadra sulla Cittadinanza
post pubblicato in pensieri politici, il 26 settembre 2009

Fini insiste sulla riduzione a 5 anni. Cicchitto: «Dieci anni più esami seri» . Bossi spinge: 10 anni ma l'esame in dialetto. Bocchino : aveva la bocca impegnata. La dirigenza del Partito Democratico risponde coralmente : tutti in modo diverso, così non si capisce. Di Pietro incalza, prima chiede quanto ha detto il Partito Democratico, poi spara una cifra ed aggiunge : l'esame di italiano sì ma senza il congiuntivo.

Lo Ius sanguinis è una minchiata, perché a pagarne le spese sono i bambini. Vi sono persone nate in parti del mondo che ottengono la cittadinanza italiana per il solo fatto di avere un genitore, un nonno o un bisnonno che emigrarono dall'italia. Perché a queste persone dovrebbe essere riconosciuta la cittadinanza mentre ai figli di "non cittadini" nati e cresciuti in Italia ( che è il Loro Paese), non viene concesso questo diritto ?

Share |
Sfoglia ottobre        dicembre
calendario
cerca