.
Annunci online

Provarci è bene, riuscirci è meglio
Disoccupazione giovanile, la contraddizione in termini
post pubblicato in pensieri politici, il 9 giugno 2010
Mi sono iscritto ad infojob, uno dei tanti portali di lavoro presenti su internet, nonché all'ufficio di proposta stage e lavoro della mia università;

Spesso, molto spesso ... troppo spesso, si trova fra i criteri necessari o preferenziali :
 
esperienza minima di 2/3 anni nel settore di lavoro, o altre caratteristiche, tipo la conoscenza dei programmi specifici da utilizzare ( tipo quello per le buste paga, per intenderci ).

Ora, come fa un giovane a fare l'esperienza minima richiesta se l'unico modo per accedere all'esperienza lavorativa è avere un'esperienza minima richiesta ?


Bella contraddizione, ma solo filosoficamente parlando.
Share |

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. lavoro giovani

permalink | inviato da AndreaLongoni il 9/6/2010 alle 17:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
l'ultima sparata di brunetta
post pubblicato in pensieri politici, il 24 gennaio 2010
gli sarà forse venuta voglia d'esser un po' più simpatico, ora che pare verrà candidato sindaco ( o doge ? ) in quei di Venezia ma il ministrello brunetta ha ben pensato, o, per meglio dire, detto, che gli piacerebbe dare 500 € ai giovani che escono di casa.
Ovviamente non credo che lo farà mai, è uno dei soliti annunci, quelli tipo : abbassiamo l'irpef, cancelliamo l'irap, diminuiremo la spesa ... e via su quest'onda.
Ad ogni modo devo dire che come annuncio non c'è male; nel caso fortuito, ed ovviamente improbabile, in cui avrà seguito questa cosa, consiglio al signor ministro di evitare la solita cazzata di attaccare il bonus allo stato di famiglia, perché altrimenti va a finire che i figli dei ricchi riescono ad uscire di casa, pagare meno le tasse universitarie ( perché risulta che vivono senza reddito ), incassare le borse di studio e a quel punto beccarsi pure i soldi dal governo. 
Insomma, chiedo un po' di attenzione per non migliorare il welfare delle classi adagiate, visto che di questi tempi pare siano le meglio premiate fra propositi di diminuzioni di tasse ( l'irap la pagano le imprese e sopra il 33% dell'irpef ci sono redditi dai medi,28 mila euro, in su ), indulto fiscale e processo breve ai colletti bianchi.
Share |

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. brunetta welfare venezia giovani

permalink | inviato da AndreaLongoni il 24/1/2010 alle 16:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Me lo Merito ( Assegni di studio e Premio al Merito )
post pubblicato in IlConsigliere, il 2 gennaio 2010

Ciao a Tutte/i,

ho pensato bene di scrivere questo post per i Caprianesi, Brioschesi e Fornacesi che frequentano l'ultimo anno delle Secondarie di I grado ( scuole medie ) e le Secondarie di II grado (scuole Superiori) per darvi due info prima che riprendiate gli studi, come forma di incentivo a darci dentro e chiudere l'anno in bellezza.


°°°GLI ASSEGNI DI STUDIO°°°

Cosa Sono ?

Sono 8 assegni da 250 € l'uno destinati agli studenti meritevoli che abbiano concluso le scuole secondarie di I grado (ex scuole medie) o che frequentino le scuole secondarie di II grado (ex scuole superiori )

Come Ottenerli ?

  • Se sei all'ultimo anno delle Scuole Secondarie di I grado (ex scuole medie) dovrai ottenere 9 alla votazione dell'esame
  • Oppure se sei uno Studente delle Scuole Secondarie di II grado ( ex scuole superiori ) dovrai ottenere una media di almeno 7/10 ( Religione, materia alternativa e Condotta non contano ai fini della media )
  • La tua famiglia non deve godere di un reddito superiore a 28.993,20 € netti all'anno
  • Devi essere Residente a Briosco

Se alla fine di quest'anno avrai questi requisiti dovrai presentare agli uffici entro il prossimo 31 ottobre :

  • La domanda in carta libera
  • Se hai concluso le secondarie di I grado : dovrai portare il Certificato di Licenza ( ex diploma di scuola media )
  • Se frequenti la Scuola Secondaria di II grado : dovrai portare la pagella che attesti la promozione alla classe successiva con la votazione media di almeno 7
  • In ogni caso dovrai consegnare il certificato di iscrizione per l'anno di riferimento


A tutte le richieste verrà poi attribuito un punteggio basato sui due criteri : "merito" e "reddito famigliare annuo netto" in base alle tabelle quì sotto.

1) Merito :

Scuole Secondarie di I Grado ( ex scuole medie )

Votazione di 9                    Punti 8

Votazione di 10                  Punti 10

Scuole Secondarie di II grado ( ex scuole superiori )

media da 7,00 a 7,49      Punti 4

media da 7,50 a 7,99       Punti 5

media da 8,00 a 8,49        Punti 6

media da 8,50 a 8,99         Punti 8

media dal 9 in su                  Punti 10


2) Reddito famigliare annuo netto

Composizione del Nucleo Famigliare - Reddito da 0 a 17.395,92 € -   Reddito da 17.395,92 a 28.993,20 €

fino a 3 Persone                                                                    -  Punti 2                                            -  Punti 1

4 Persone                                                                                 - Punti  2,5                                        - Punti 1,5

5 Persone                                                                                  - Punti  3                                            - Punti 2

6 Persone                                                                                  - Punti  3,5                                         - Punti 2,5

7 o più Persone                                                                       - Punti  4                                              - Punti 3


In base alla somma dei punti ottenuti dal "merito" a quelli ottenuti dal "reddito" verrà stabilita una classifica e verranno assegnati gli assegni ai primi 8 classificati. In caso di pareggio si darà la precedenza a chi ha consegnato la domanda per primo.

°°° IL PREMIO AL MERITO °°°

Premi al Merito : è un assegno dato agli studenti residenti a Briosco che abbiano concluso le scuole secondarie di I grado (ex scuole Medie) con la votazione di 9 o superiore. Il valore dell'assegno è stabilito anno per anno dalla Giunta Comunale.

Se stai concludendo le scuole a Briosco: non dovrai fare altro che studiare per ottenere una valutazione di 9 o superiore agli esami ed aspettare perché il Dirigente scolastico avrà cura di segnalare al Comune se hai diritto al Premio.

Se invece stai concludendo una scuola, pubblica o privata, fuori da Briosco, dovrai :

  • Avere una votazione di 9 o superiore agli esami
  • E presentare in Comune entro il 31 ottobre :
  1. la domanda di accesso al Premio al Merito
  2. un documento che accerti la residenza a Briosco
  3. il certificato di licenza di scuola superiore di I grado ( l'ex diploma di scuola media )

°°°NOTA BENE : GLI STUDENTI CHE ABBIANO CONCLUSO LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ( EX SCUOLA MEDIA ) CHE ABBIANO I REQUISITI POTRANNO ACCEDERE SIA AL "PREMIO AL MERITO" CHE ALLO "ASSEGNO DI STUDIO"°°°

Tenete da conto questo post e dateci dentro!

By Cons. Andrea Longoni (Progetto Briosco)

Share |
Sfoglia maggio        luglio
calendario
cerca